Generali, esposto Algebris a Isvap, Bankitalia su lista Edizione

mercoledì 9 aprile 2008 21:40
 

MILANO (Reuters) - Il fondo Algebris Investments ha depositato oggi degli esposti presso l'Isvap e la Banca d'Italia in merito alla lista di candidati per il collegio sindacale di Generali che Edizione Holding ha presentato in vista dell'assemblea di fine aprile della compagnia triestina.

Lo comunica in una nota lo stesso fondo Algebris, che ha già depositato un esposto in Consob su questo punto giovedì scorso.

Algebris "ritiene che ci siano diversi elementi di fatto idonei a dimostrare la esistenza di un rapporto di collegamento" tra la holding della famiglia Benetton e Mediobanca, socio di riferimento di Generali con più del 15% del capitale.

Il fondo dice anche di ritenere che "la presentazione della lista di Edizione Holding presenti seri profili di illegittimità e rappresenti un ostacolo alla nomina del collegio sindacale secondo le norme di legge che prevedono la presenza di un sindaco eletto dalle minoranze".

Algebris ha chiesto autorità di vigilanza di intraprendere, anche prima dell'assemblea di Generali, "qualsiasi azione ritenuta utile e opportuna per far sì che l'elezione del sindaco di minoranza avvenga nel pieno rispetto della normativa applicabile".

Il fondo ha inoltre "sollecitato la Banca d'Italia, in qualità di azionista rilevante di Generali, ad intervenire all'assemblea di fine aprile", richiamando l'attenzione degli azionisti "sulle possibili violazioni della normativa" in merito e ad "esprimere il proprio voto a favore di una lista di minoranza presentata da qualificati investitori istituzionali".

Sia Generali che Edizione Holding hanno risposto ai precedenti esposti di Algebris negando l'esistenza di qualsiasi forma di "collegamento" o di "controllo congiunto" sull'istituto di piazzetta Cuccia.

L'accomandita della famiglia Benetton, Ragione Sapa di Gilberto Benetton & C, che controlla Edizione Holding, è entrata nel patto di sindacato di Mediobanca il 17 dicembre scorso con il 2,17%.

Il comunicato integrale è disponibile sui siti www.algebrisinvest.com, www.imagebuilding.it e www.georgeson.it.