Sorin, in trim2 impatto cambi, vede ricavi 2014 in parte alta guidance

mercoledì 30 luglio 2014 14:49
 

MILANO, 30 luglio (Reuters) - Sorin ha archiviato il secondo trimestre con ricavi in rialzo, mentre margini e utile sono scesi a causa dell'impatto sfavorevole dei tassi di cambio.

Tra aprile e giugno, si legge in un comunicato, la società presieduta da Rosario Bifulco ha realizzato ricavi per 190,6 milioni, in crescita del 4,4%, a parità di tassi di cambio e di perimetro, rispetto al secondo trimestre 2013.

L'Ebitda nel secondo trimestre è sceso a 28,6 milioni, mentre l'utile netto rettificato è arretrato a 12,9 milioni da 12,9 milioni di un anno prima. Margini e risultato netto sono stati impattati negativamente dai tassi di cambio. L'utile, in particolare, ha subìto un impatto sfavorevole pari a 2,1 milioni.

In occasione della pubblicazione dei risultati del primo trimestre, Sorin aveva detto di prevedere, per il periodo aprile-giugno, ricavi in crescita dal 3% al 5% a tassi di cambio comparabili.

L'indebitamento finanziario netto al 30 giugno scorso era pari a 109,4 milioni, in peggioramento rispetto ai 95,6 milioni al 31 marzo scorso e ai 90,4 milioni di un anno prima.

Per il terzo trimestre, Sorin prevede ricavi in crescita del 2-4% a tassi di cambio comparabili rispetto allo stesso periodo del 2013.

Sorin, infine, conferma le previsioni sull'intero esercizio 2014: un aumento dei ricavi tra il 3 e il 5%, ma indica che saranno nelle parte alta della guidance, e un risultato netto rettificato (prima di oneri e proventi di natura non ricorrente, al netto del relativo effetto fiscale) compreso tra 55 e 60 milioni di euro, pari a 11,5-12,5 centesimi per azione.

Il titolo non sembra particolarmente reattivo ai conti: attorno alle 14,45, infatti, è invariato, a 2,07 euro.

  Continua...