BORSA MILANO chiude debole,vendite bancari,Intesa sopra minimi,lieve calo Telecom

martedì 3 novembre 2015 17:47
 

MILANO, 3 novembre (Reuters) - Piazza Affari chiude debole in un mercato senza direzione con i bancari nel terreno negativo, dopo i risultati deludenti di Intesa Sanpaolo .

I trader parlano di realizzi sui bancari per i dati negativi che hanno pesato su tutto l'azionario europeo, in particolare da parte di Standard Chartered e UBS.

L'indice FTSEMib chiude in calo dello 0,1%, l'Allshare dello 0,22%

Volumi per circa 3 miliardi di euro.

Il futures sul FTSEMib chiude a circa metà del range di oggi compreso tra 22.100 e i 22.600 punti.

In Europa l'indice FTSEurofirst 300 cede lo 0,29%.

INTESA SANPAOLO, negativa ma sopra i minimi dopo aver deluso il mercato con il margine di interesse del terzo trimestre. La banca vede però spazio per pagare sul 2015 un dividendo superiore ai 2 miliardi di euro promessi e registra il miglior utile netto dei primi nove mesi dal 2008.   Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
BORSA MILANO chiude debole,vendite bancari,Intesa sopra minimi,lieve calo Telecom | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,833.88
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,060.63
    -0.45%
  • Euronext 100
    1,013.91
    -0.33%