BORSA MILANO in calo su realizzi, male lusso e banche, reggono petroliferi

venerdì 28 agosto 2015 17:53
 

MILANO, 28 agosto (Reuters) - Piazza Affari chiude in rosso
una settimana caratterizzata da un'alternanza di sedute in
lettera pesante e successivi rimbalzi.
    I timori di rallentamento dell'economia cinese hanno
caratterizzato la seconda metà di agosto. Manca ancora una
seduta, quella di lunedì prossimo, ma il mese si avvia a
registrare una performance decisamente negativa (a oggi pari a
un ribasso del 7%).   
    In chiusura, l'indice FTSE Mib ha perso lo 0,93%,
tornando sotto quota 22.000 punti. L'AllShare è sceso
dello 0,9% e il MidCap dello 0,74%. 
    Volumi per un controvalore di circa 2,5 miliardi di euro.
    
    Vendite generalizzate, ma i petroliferi che, infiammati
nelle due sedute precedenti, hanno mantenuto tonicità grazie
alla prosecuzione del trend di aumento dei prezzi e contenuto le
perdite dei listini: lo stoxx europeo è avanzato del
2,17%. A Milano ENI +0,49%, TENARIS +2,47% e
SAIPEM +4,16%. Fuori dal paniere principale, prese di
beneficio su SARAS : -3,93%.
    Buona la tenuta dei classici difensivi: TERNA 
+0,77% e SNAM invariata.
    FERRAGAMO molto pesante (-5,64%) dopo la
pubblicazione, ieri, dei risultati trimestrali. 
    In scia le altre società del lusso: MONCLER 
-1,71%, TOD'S -1,85% e YOOX -1,17%. 
    Prevalenza di segni meno tra i finanziari: il paniere delle
banche italiane è sceso dell'1,49%. INTESA
SANPAOLO (-1,99%) poco peggio di UNICREDIT 
(-0,93%). Vendute le popolari: BANCO POPOLARE -2,15%,
POPOLARE EMILIA ROMAGNA -3,12%, UBI BANCA 
-1,87% e POPOLARE MILANO -1,3%. Fuori dal coro
MONTEPASCHI : +0,37%. 
    Non sono sfuggite alla regola del segno meno risparmio
gestito (AZIMUT -2,73% e MEDIOLANUM -1,61%) e
assicurazioni (UNIPOLSAI -1,06% e GENERALI 
-1,68%).
    In lettera l'automotive: lo stoxx europeo è
arretrato dello 0,92%. A Milano FCA -1,32%, CNH
INDUSTRIAL -1,32% ed EXOR -0,93% dopo la
pubblicazione della trimestrale. 
    Fuori dal paniere principale, nel comparto, in sofferenza
SOGEFI (-4,21%) e LANDI RENZO (-3,99%).
    Tra i peggiori TELECOM ITALIA (-2,74%) e AUTOGRILL
 (-2,58%).  
    Ancorate attorno alla parità le società su cui ci si attende
il via alle offerte a settembre: ANSALDO STS (+0,11%),
WORLD DUTY FREE (invariata) e PIRELLI 
(-0,27%).    
    Tra i gruppi che hanno pubblicato la trimestrale tra ieri e
oggi, bene FIDIA (+4,38%), KINEXIA (+1,66%) e
B&C SPEAKERS (+4,32%); in calo CSP (-10,4%),
MASSIMO ZANETTI GROUP (-3,98%) e CLASS EDITORI
 (-3,34%).    
            
    
Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
    
    
    
            ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........   
                  
                
     
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
    
Indice FTSE IT Allshare 
Indice FTSE Mib.......  
Indice FTSE Italia Star 
Indice FTSE Italia Mid Cap... 
Indice FTSE Italia Small Cap 
Indice FTSE Italia Micro Cap. 
Guida per azionario Italia.... 
    
    ** DERIVATI DI BORSA ** 
Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:>
Mini FTSE Mib.................<0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
    ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ........ 
 Speed guide borse europee.......... 
 Indici pan europei ........ 
 Dati analitici paneuropei... 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 
  
 Guida a informazioni Reuters ....... 
 Guida a azionario .................. 
 Chain degli indici italiani