BORSA MILANO chiude poco mossa in vista festività Pasqua

giovedì 2 aprile 2015 17:38
 

MILANO, 2 aprile (Reuters) - Piazza Affari termina la seduta poco mossa e in linea con gli altri mercati europei, in vista della lunga pausa pasquale e della ripresa delle contrattazioni martedì prossimo.

Gli investitori preferiscono stare alla finestra e guardano con apprensione alla Grecia.

Oggi il governo greco ha smentito ancora l'ipotesi di un aggravarsi della crisi di liquidità.

L'indice FTSE Mib chiude in calo dello 0,2%, Allshare dello 0,05%, con volumi a 2,7 miliardi.

L'indice europeo FTSEurofirst perde lo 0,31%.

Spicca UBI BANCA promossa da Citi con l'aumento del target price a 8,6 euro da 7,3 e la conferma del giudizio 'buy'. Contrastati gli altri bancari.

Bene SAIPEM dopo la joint venture siglata ieri con l'africana Dangote. Oggi inoltre si riunisce il Cda Eni per la nomina del nuovo consiglio della controllata.

Dopo un forte avvio cede ai realizzi YOOX. Negli ultimi cinque giorni il titolo è cresciuto di quasi il 30% e il saldo è positivo del 45% se calcolato sull'ultimo mese.   Continua...