BORSA MILANO chiude positiva, corre ancora Yoox, giù GTech

mercoledì 1 aprile 2015 17:45
 

MILANO, 1 aprile (Reuters) - Piazza Affari apre il nuovo trimestre con una seduta positiva, in un contesto che anche nel resto d'Europa beneficia dei dati migliori del previsto sull'andamento della manifattura della zona euro.

Nel pomeriggio si è registrata una momentanea volatilità sull'onda di timori per la situazione in Grecia, ma le rassicurazioni del governo di Atene sul rispetto dei termini per il rimborso del prestito Fmi hanno convinto i mercati europei nonostante la debolezza di Wall Street.

L'indice FTSEMib chiude in rialzo dello 0,87% e l'Allshare sale dello 0,83%. Volumi nel finale per un controvalore di circa 3,9 miliardi di euro.

Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 guadagna lo 0,33%.

In luce ancora YOOX, che incassa il giudizio positivo di vari broker all'indomani dell'annuncio dell'accordo di integrazione con Net-a-Porter. Il titolo balza del 9,5% con forti scambi portando al 32% il progresso da inizio settimana.

Tonica CAMPARI (+3,8%), che in seduta ha toccato un massimo storico di 6,745 euro con volumi vivaci nel giorno in cui Nomura ha confermato la raccomandazione "buy", alzando il prezzo obiettivo a 7,5 da 7 euro.

Acquisti anche su ENEL, FINMECCANICA, SNAM e A2A.

Ben comprata MEDIASET, che avanza del 3,6%. Soffre ma non crolla la controllata EI TOWERS (-0,9%) dopo che l'Antitrust ha espresso un primo parere negativo sull'Opas su RAI WAY, a sua volta in calo dello 0,7%.

Generalmente positivi i bancari, come nel resto d'Europa , ma POP EMILIA lascia sul terreno l'1,4%.   Continua...