BORSA MILANO apre in netto calo scia Europa, pesanti le banche

lunedì 12 settembre 2016 09:19
 

MILANO, 12 settembre (Reuters) - Piazza Affari parte in netto ribasso in sintonia con gli altri mercati europei e dopo lo scivolone di Wall Street venerdì scorso. Particolarmente colpite dalle vendite le banche.

** Dopo i primi scambi l'indice FTSE Mib cede già il 2,11% e l'Allshare il 2,05%. Il benchmark europeo FTSEurofirst perde l'1,9%.

** MPS arretra di 2% in attesa del nuovo AD che dovrebbe essere nominato in settimana e indicato da indiscrezioni in Marco Morelli. Icbpi nel report odierno sottolinea che "i tempi di ricambio al vertice sono molto ristretti, vista la necessità di presnetare in tempi brevi alla Bce il nuovo piano industriale, inclusivo delle modalità si smaltimento delle sofferenze e di contestuale rafforzamento patrimoniale"

** Tra gli altri bancari molto pesante UNICREDIT che cede il 3% circa, giù anche INTESA SP in contrazione del 2%. Il movimento di vendite è tuttavia corale su tutto il comparto delle banche a livello europeo con l'indice settoriale che cede l'1,9%.

** Sul resto del listino le vendite sono diffuse su tuti i settori.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........

  Continua...