BORSA MILANO debole in avvio, bene alcune banche e Saipem

giovedì 19 maggio 2016 09:23
 

MILANO, 19 maggio (Reuters) - Avvio in calo per Piazza Affari in sintonia con il resto d'Europa sui timori per un possibile nuovo rialzo dei tassi Usa a breve.

Intorno alle 9,15 il FTSEMib cede lo 0,5%, l'europeo FTSEurofirst 300 lo 0,6%.

** In controtendenza alcune banche guidate da UNICREDIT (+1,5%), per la quale si prospetta un riassetto che coinvolgerà anche l'AD. Positive anche BANCO POPOLARE e INTESA SANPAOLO in un settore che in media sale dello 0,5%, come quello europeo. Realizzi su POP EMILIA.

** Vivace SAIPEM (+0,9%) nonostante la debolezza del settore oil che risente del calo del greggio. ENI cede l'1,3%. Saipem potrebbe beneficiare dell'operazione di integrazione formalizzata nel settore tra la francese Technip e l'americana Fmc Technologies .

** Debole TELECOM (-1,5% contro il -0,6% del settore ); oggi indiscrezioni stampa danno alcuni dettagli sull'offerta concorrente per Metroweb in arrivo da ENEL .

** Piatte CAIRO COMMUNICATION e RCS (sempre sopra gli 0,7 euro della contro Opa di Bonomi e vecchi soci).

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........

  Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
BORSA MILANO debole in avvio, bene alcune banche e Saipem | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,490.96
    +0.69%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,281.28
    +0.62%
  • Euronext 100
    933.49
    +0.00%