BORSA MILANO, mancato accordo Doha affossa energetici, male bancari

lunedì 18 aprile 2016 09:13
 

MILANO, 18 aprile (Reuters) - Il mancato accordo sul taglio alla produzione di greggio nel meeting di Doha del weekend affossa le borse di tutto il mondo e Piazza Affari non fa eccezione.

** Nelle prime battute l'indice FTSE Mib cede l'1,77%, mentre l'Allshare l'1,65%. Non va meglio a Londra, Francoforte e Parigi.

** Soffrono in particolare i titoli legati al greggio: ENI cede il 3,18%, SAIPEM il 5,72%, TENARIS il 3,03%. Lo stoxx europeo degli energetici è in calo del 3,33%.

** Deboli i bancari, pur con qualche eccezione come BANCO POPOLARE che guadagna lo 0,49%.

** Fuori dai listini principali spicca il +7% di AEROPORTO BOLOGNA.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
BORSA MILANO, mancato accordo Doha affossa energetici, male bancari | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,141.79
    -0.13%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,210.88
    -0.13%
  • Euronext 100
    968.30
    -0.29%