BORSA MILANO incerta in avvio, debole Fiat Chrysler, denaro su Prelios

mercoledì 7 ottobre 2015 09:17
 

MILANO, 7 ottobre (Reuters) - Piazza Affari parte incerta, nonostante borse europee più toniche, oscillando intorno alla parità.

Nelle prime battute l'indice FTSE Mib è invariato, mentre l'Allshare sale dello 0,16%. Più toniche Londra (+0,47%), Francoforte (+0,77%) e Parigi (+0,54%).

Spicca il calo di FIAT CHRYSLER che recupera dai minimi dell'avvio, quando ha sfiorato -1%, ma continua a cedere lo 0,39% nonostante un settore auto europeo positivo (+1,31%) grazie al rimbalzo di Volkswagen. I trader fanno riferimento alla minaccia di sciopero negli Usa.

Tra bancari misti, si segnala la forza relativa di ENI (+0,99%) e SAIPEM (+2,42%) in linea con il settore europeo (+1,84%).

PRELIOS balza del 4,44%: oggi MF scrive che è in "fase avanzata di strutturazione" la prima cartolarizzazione di portafogli di npl multiseller che avrebbe ottenuto già l'ok di Bankitalia. Il gestore sarebbe Prelios Credit Servicing, mentre Banca Akros farebbe l'adviser.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........

  Continua...