BORSA MILANO in calo in avvio, giù Fiat, pesante Rcs, volatile Pininfarina

martedì 29 settembre 2015 09:23
 

MILANO, 29 settembre (Reuters) - Piazza Affari parte ancora in ribasso come le altre borse europee con gli investitori spaventati dai segnali di rallentamento dell'economia globale che hanno pesato su Wall Street e sui mercati asiatici.

Dopo il netto calo di ieri, poco dopo le 9 il FTSEmib cede un altro 1%, come l'Allshare, mentre il benchmark europeo FTSEurofirst 300 perde l'1,5%.

Le vendite continuano a colpire il settore automotive, che in Europa perde il 2,4% con Volkswagen che sfiora -5%. Fiat Chrysler perde il 2,6%. Volatile PININFARINA in asta con +2,98% e poi rientrata in tenue calo.

Scendono anche le banche, che a Milano cedono in media l'1,3% in linea con il settore europeo.

Deboli TELECOM, MEDIASET, BUZZI.

In asta dopo un calo del 9,47% RCS.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
BORSA MILANO in calo in avvio, giù Fiat, pesante Rcs, volatile Pininfarina | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,609.16
    +0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,818.40
    +0.10%
  • Euronext 100
    1,010.93
    -0.08%