BORSA MILANO in ribasso, male Salini, bancari negativi, Fca stabile

martedì 4 agosto 2015 09:22
 

MILANO, 3 agosto (Reuters) - Piazza Affari apre negativa insieme alle altre borse europee, in un mercato incerto e in fase estiva, dopo il recente rally che ha portato gli indici a recuperare i recenti ribassi segnati sulla nuova crisi in Grecia.

Le piazze europee soffrono per la pressione sulle materie prime sulla scia del calo del greggio, che in mattinata rialza la testa dopo il netto calo di ieri, ma resta debole sui timori per la crescita in Asia.

Alle 9,15 l'indice FTSE Mib perde lo 0,65%, l'Allshare lo 0,63%.

Il benchmark europeo FTSEurofirst segna -0,49%.

UNICREDIT in ribasso in attesa dei risultati previsti domani, con i giornali che parlano di piano dell'AD per aumentare la redditività della banca.

Bancari negativi con INTESA in calo dell'1% circa.

MEDIOLANUM perde oltre l'1% dopo il balzo di ieri sulla promozione a 'Buy' da parte di Citigroup.

SALINI IMPREGILO tra le peggiori del listino dopo i risultati diffusi ieri.

FIAT-CHRYSLER in leggero calo, sostenuta dai buoni dati di ieri sulle immatricolazioni, soprattutto negli Stati Uniti, ma su cui pesa l'andamento del Brasile.   Continua...