BORSA MILANO parte positiva, bene Telecom su M&A, debole Eni

lunedì 3 agosto 2015 09:18
 

MILANO, 3 agosto (Reuters) - Avvio in cauto rialzo a Piazza Affari, in linea con gli altri mercati europei.

Poco dopo l'avvio, l'indice delle bluechip segna un rialzo dello 0,13%, mentre l'Allshare segna +0,16%. Andamento migliore per il benchmark europeo in crescita dello 0,33%.

Debole il settore energia a seguito del nuovo calo del prezzo del petrolio, con ENI che cede lo 0,38%.

Sugli scudi TELECOM che sale dell'1,5% sostenuta dall'ipotesi di un preaccordo di fusione fra Wind e 3 entro fine agosto, come scrive il Sole 24-Ore. "Il passaggio da quattro a tre operatori nel mercato mobile della telefonia italiana darebbe un'ulteriore spinta all'allentamento delle pressioni competitive, con forti benefici per Tim", dice Icbpi nel report giornaliero. Strappa TELECOM ITALIA MEDIA in crescita di oltre il 12%.

Incerte le banche, UNICREDIT in calo dello 0,25%, bene INTESA SP (+0,97%) sulla scia del trimestre venerdì. Pesante MEDIOBANCA che cede l'1,9%.

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........

  Continua...