BORSA MILANO apre in rialzo, Eni cede 1% dopo conti, balza Generali

giovedì 30 luglio 2015 09:20
 

MILANO, 30 luglio (Reuters) - Piazza Affari muove in lieve rialzo nelle prime battute, dopo che alcune delle più grandi società del FTSE Mib hanno pubblicato i risultati, con riflessi diversi sull'andamento dei titoli.

Tra queste, si segnala il balzo di oltre il 3% di GENERALI dopo aver archiviato la prima parte dell'anno con una crescita di utile netto e operativo e indicatori di solidità patrimoniale in ulteriore miglioramento. Secondo gli analisti di Icbpi i risultati operativi sono superiori al consensus.

Partenza positiva anche per ENEL che ha chiuso il semestre con un risultato netto in crescita, confermato la guidance per l'anno e previsto la dismissione di ulteriori asset non strategici entro la fine del 2015.

Debole invece ENI (-1%) dopo i risultati. Muove in controtendenza rispetto a un settore oil&gas che a livello europeo mostra un incremento di poco meno dell'1%.

Giù anche la controllata Saipem, con -1,34%.

MONCLER, che ha diffuso la trimestrale ieri a borsa chiusa, guadagna il 3,15%.

Positivi anche gli altri titoli del lusso, come FERRAGAMO e TOD'S.

Intorno alle 9,15 l'indice FTSE Mib segna +0,35%, leggermente meno del benchmark europeo FTSEurofirst.

  Continua...