BORSA MILANO apre in rialzo, Cucinelli balza dopo dati vendite

venerdì 17 luglio 2015 09:26
 

MILANO, 17 luglio (Reuters) - Piazza Affari, dopo l'apertura in lieve rialzo, è presto passata in territorio negativo, anche se solo poco sotto la parità.

La borsa milanese sembra prendersi una pausa dopo che ieri, in sintonia con il resto dell'azionario europeo, era salita sulla scia del via libera del Parlamento greco all'avvio del negoziato con l'Europa per il terzo piano di salvataggio.

Oggi è atteso il voto del Bundestag sul mandato negoziale al governo tedesco, che però non dovrebbe riservare sorprese. Secondo fonti politiche, ieri ha già dato un assenso preliminare all'avvio del negoziato un'ampia maggioranza sia dei deputati conservatori della Cdu-Csu sia di quelli della Spd.

Intorno alle 9,20 il FTSEMib cede lo 0,06% circa e l'Allshare lo 0,03%, mentre l'indice europeo FTSEurofirst 300 avanza dello 0,05%.

BRUNELLO CUCINELLI sale del 6,8% dopo che ieri ha diffuso i dati sulle vendite del primo semestre, che hanno mostrato una crescita del 13,9% su anno a 200,3 milioni di euro.

AUTOGRILL (+0,54%) amplia i guadagni di ieri.

Debole EXOR.

Bancari in prevalenza poco mossi. Più decisamente in territorio positivo, POP MILANO (+0,55%).

Prese di profitto su TELECOM ITALIA dopo il rialzo di ieri.   Continua...