BORSA MILANO tenta timido rimbalzo, bene Salini dopo contratto Qatar

mercoledì 8 luglio 2015 09:13
 

MILANO, 8 luglio (Reuters) - Il rimbalzo di Piazza Affari dopo due giorni consecutivi di ribasso ha il respiro corto in assenza di un accordo tra Grecia e partner europei sulla sistemazione del debito.

Nelle prime battute l'indice FTSE Mib sale dello 0,71%, l'Allshare dello 0,61%, valori decisamente modesti se si tiene conto che le ultime due sedute sono state archiviate con un -4% e un -3%. Dello stesso tenore i rimbalzi di Londra, Parigi e Francoforte.

Generalmente positive le BANCHE, che erano stati i titoli più massacrati nelle sedute di ribasso, rimbalza anche SAIPEM (+2%), ieri sotto pressione a causa delle cattive notizie provenienti dalle concorrenti Technip e Gazprom.

SALINI IMPREGILO guadagna quasi il 2%, ma in avvio ha superato il +3,5%, dopo i contratto per la costruzione di uno stadio in Qatar.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........

  Continua...