BORSA MILANO parte negativa, giù banche, rimbalza Telecom, corre Moleskine

giovedì 7 maggio 2015 09:18
 

MILANO, 7 maggio (Reuters) - Avvio debole a Piazza Affari, come nelle attese, in linea con l'andamento delle altre borse europee dopo la chiusura negativa di Wall Street ieri.

Dopo i primi scambi l'indice FTSE Mib cede lo 0,67%, l'AllShare lo 0,58%, mentre il benchmark europeo l'indice Ftseurofirst300 perde l'1,05%.

Vendute le banche con l'eccezione di Mps, così come i settori energia e industriali.

In luce FINCANTIERI (+3,6%) e FINMECCANICA (+0,54%) dopo l'annuncio stamani di un contratto da 3,5 miliardi di euro per la costruzione di sette unità navali per la Marina Militare.

Spunti anche su MOLESKINE in salita del 3,5% dopo l'upgrade di Exane Bnp Paribas che ha alzato il prezzo obiettivo del 6% a 1,80 euro dopo i risultati del trimestre ieri con ricavi e utile in crescita a doppia cifra.

Rimbalza TELECOM in salita dell'1,5% nel giorno del cda sui conti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...