BORSA MILANO rimbalza con Europa, ma restano timori Grecia

martedì 21 aprile 2015 09:28
 

MILANO, 21 aprile (Reuters) - La borsa di Milano apre in rialzo con le altre piazze europee, sostenute dai risultati societari, che compensano i timori legati alla Grecia.

Ieri il Paese ellenico, nel tentativo di far fronte alle proprie scadenze, ha imposto alle entità del settore pubblico di trasferire la liquidità alla banca centrale.

Credit Suisse ha chiuso il trimestre con un aumento del 23% dell'utile, SAP con un rialzo del 15% del risultato operativo.

Alle 9,15 l'indice FTSE Mib e l'FTSEAllshare salgono dello 0,68%.

L'indice europeo FTSEurofirst300 segna +0,96%.

Deboli i titoli legati al prezzo del greggio, che perde terreno sulle attese di un aumento delle scorte negli Stati Uniti. Nell'indice principale hanno segno negativo ENI, SAIPEM e TENARIS.

Bancari positivi con UNICREDIT e INTESA SANPAOLO che segnano un aumento appena inferiore all'1%.

BANCHE POPOLARI contrastate con UBI in leggero ribasso e POP MILANO sui prezzi di ieri.

Sale del 3% FINMECCANICA, recuperando il ribasso delle ultime sedute.   Continua...