Zona euro, vendite dettaglio marzo -0,5% su mese, peggio di attese

mercoledì 4 maggio 2016 11:05
 

BRUXELLES, 4 maggio (Reuters) - Le vendite al dettaglio della zona euro sono scese più del previsto a marzo rispetto a febbraio in quanto i consumatori hanno tagliato gli acquisti di cibo, bevande e tabacco.

Secondo i dati diffusi da Eurostat, le vendite al dettaglio sono diminuite in marzo dello 0,5% rispetto al mese precedente contro attese elaborate da Reuters che convergevano su un calo dello 0,1%.

Su base annua le vendite risultano in rialzo del 2,1%, anche in questo caso sotto le attese del mercato di +2,5%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia