Usa, prezzi case S&P Case Shiller salgono meno del previsto a febbraio

martedì 26 aprile 2016 15:11
 

NEW YORK, 26 aprile (Reuters) - I prezzi annualizzati delle case unifamiliari negli Stati Uniti a febbraio sono saliti meno del previsto.

L'indice composito S&P/Case Shiller, che prende in considerazione 20 aree metropolitane, ha segnato un incremento del 5,4% su base annua, meno dell'aumento del 5,7% registrato il mese precedente e appena sotto il 5,5% delle stime di un sondaggio Reuters tra gli economisti.

"I prezzi delle case continuano a crescere il doppio dell'inflazione, ma il ritmo sta rallentando negli ultimi dati", commenta David M. Blitzer, managing director e presidente del comitato indici di S&P Dow Jones.

I prezzi sono saliti dello 0,7% a febbraio rispetto a gennaio su base destagionalizzata, lievemente sotto le aspettative di un aumento dello 0,8%.

Su base non destagionalizzata, i prezzi hanno registrato un rialzo dello 0,2% su gennaio.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia