Usa, indice Empire State sale a 3,86 in luglio, supera stime

mercoledì 15 luglio 2015 14:46
 

NEW YORK, 15 luglio (Reuters) - L'attività manifatturiera nello stato di New York a luglio ha registrato un miglioramento, rimbalzando dai minimi da oltre due anni grazie a un piccolo salto in avanti dell'outlook.

E' quanto emerge da un sondaggio della Federal Reserve di New York.

L'indice Empire State sulle condizioni generali di business è salito a 3,86 da -1,98 di giugno, quando toccò il minimo dal genaio 2013. Gli economisti interpellati da Reuters prevedevano un incremento inferiore al dato, ovvero a 3.

La componente riguardante le condizioni di business future è balzata a 27,04 da 25,84.

Indicazioni contrastanti dalle altre componenti. I nuovi ordini sono stati negativi per il secondo mese consecutivo (-3,50), mentre l'attività di consegne è scesa a 7,88 da 12,01.

In crescita la media della forza lavoro settimanale, ma in calo l'indice complessivo dell'impiego, che ha toccato 3,19, minimo da dicembre 2013.

I prezzi pagati sono scivolati ai minimi da tre anni e mezzo, mentre i prezzi ricevuti sono aumentati a 5,32 da 0,96.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia