Usa, indice Ism non manifatturiero migliora a giugno

lunedì 6 luglio 2015 16:14
 

NEW YORK, 6 luglio (Reuters) - Il ritmo di crescita del settore servizi negli Usa è aumentato a giugno dopo un rallentamento a maggio, quando ha toccato un minimo da 13 mesi, grazie al miglioramento dell'attività corrente e dei nuovi ordini.

E' quanto emerge dall'indagine Ism (Institute for Supply Management) il cui indice non manifatturiero è salito a 56,0, appena sotto le attese raccolte da Reuters di 56,2 e in miglioramento dal 55,7 di maggio.

Una lettura sopra 50 indica espansione.

L'indice delle attività economiche correnti è salito a 61,5 da 59,5 a maggio, contro attese degli analisti di 60,0.

L'indice sui nuovi ordini è migliorato a 58,3 da 57,9, quello relativo all'occupazione è invece sceso per il secondo mese di seguito a 52,7 da 55,3. Peggiora anche il dato sui prezzi a 53,0 da 55,9.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia