6 ottobre 2017 / 17:21 / tra 16 giorni

Crack Cirio: 4 anni a Geronzi, da rifare processo a Cragnotti

ROMA, 6 ottobre (Reuters) - La Corte di Cassazione ha confermato la condanna a 4 anni per il banchiere Cesare Geronzi nell‘ambito del processo per il crack Cirio. Tre anni sono coperti dall‘indulto.

La sentenza è definitiva.

Da rifare invece il processo per Sergio Cragnotti, ex AD di Cirio spa.

L‘accusa per entrambi era di bancarotta per distrazione.

Nell‘aprile 2015 la Corte di appello di Roma aveva lievemente ridotto la condanna di Cragnotti a 8 anni e 8 mesi, mentre all‘ex presidente di Banca di Roma e Capitalia aveva confermato 4 anni di carcere della sentenza di primo grado.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below