PUNTO 2-Atlantia con Abertis se operazione friendly, non serve cessione loro asset- AD

venerdì 21 aprile 2017 16:20
 

* Operazione accelera diversificazione, ottimizza costo capitale

* Prezzo borsa Abertis sembra scontare prospettive fusione-AD

* Caixa interlocutore importante per valutare attrattività piano (Aggiunge dettagli da conferenza stampa AD)

di Stefano Bernabei

ROMA, 21 aprile (Reuters) - Atlantia accelera nella valutazione di una possibile acquisizione di Abertis che però potrà esserci solo su base amichevole e senza mettere a rischio l'attuale capacità del gruppo, controllato dalla famiglia Benetton, di remunerare gli azionisti con un dividendo promesso in crescita.

"Ogni operazione che vuole essere ostinatamente friendly deve essere percepita come un valore da tutti, dal management, dagli azionisti di Abertis, dal cda di Abertis e dalle istituzioni spagnole, altrimenti l'operazione non siamo disposti a farla", ha detto l'AD Giovanni Castellucci, parlando all'assemblea dei soci, dove per la prima volta ha dato qualche informazione su una operazione svelata dalla stampa.

La fuga di notizie, ha detto, ha comportato una accelerazione del processo ma non si resterà ancora a lungo nell'incertezza.

"Tra le opzioni strategiche c'è quella di una operazione con Abertis che potrebbe accelerare gli obiettivi di diversificazione internazionale e di ottimizzazione del costo del capitale", ha detto Castellucci.

Atlantia capitalizza circa 20 miliardi e Abertis circa 16 miliardi. Il gruppo italiano ha chiuso il 2016 con un debito di circa 11,67 miliardi mentre il gruppo spagnolo ha un debito superiore a 14 miliardi.   Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
PUNTO 2-Atlantia con Abertis se operazione friendly, non serve cessione loro asset- AD | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,783.82
    -2.01%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,024.74
    -1.90%
  • Euronext 100
    1,026.46
    -0.16%