Eni, lavoro avvio produzione campo Kashagan procede - ministro Kazakhstan

mercoledì 12 ottobre 2016 10:14
 

ASTANA, 12 ottobre (Reuters) - Il lavoro per avviare la produzione del campo di Kashagan, in Kazakhstan, procede come da tabella di marcia e una limitata quantità di greggio è già stata trattata e stoccata.

Lo ha detto il ministro dell'Energia kazako, Kanat Bozumbayev.

Il campo di Kashagan vede impegnata Eni, che fa parte del consorzio Ncoc insieme a China National Petroleum, Exxon Mobil, Royal Dutch Shell, Total , Inpex e KazMunaiGas.

Quattro pozzi hanno prodotto un totale di 90.000 barili al giorno, ha spiegato Bozumbayev, senza precisare la suddivisione tra greggio e gas.

Il ministro ha aggiunto che una riduzione della produzione di greggio, in linea con quanto deciso dall'Opec, "non è in agenda" per Astana.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole "Pagina Italia" o "Panorama Italia" Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia