Bpm, record richiesta partecipazioni ad assemblea, dipendenti motivati -AD

martedì 11 ottobre 2016 20:03
 

MILANO, 11 ottobre (Reuters) - Bpm si attende una forte partecipazione all'assemblea di sabato prossimo sulla fusione con Banco Popolare e contestuale trasformazione in Spa come sembra emergere dai numeri record di richieste di partecipazioni.

Lo ha detto l'AD Giuseppe Castagna a margine della tappa finale milanese del roadshow con i dipendenti in vista dell'importante appuntamento che si terrà in contemporanea con l'assemblea del Banco Popolare a Verona.

"Ci aspettiamo una grande presenza sabato. Come richieste di partecipazione sono numeri record. Speriamo che ci sia un'affluenza altrettanto importante", ha detto Castagna.

L'AD ha sottolineato il forte interesse da parte dei dipendenti soci, la cui alta percentuale di presenza è considerata fondamentale per blindare il quorum dei due terzi necessario per approvare la fusione. I dipendenti soci sarebbero infatti tendenzialmente più favorevoli all'aggregazione a fronte di un gruppo di soci pensionati che si sono schierati contro l'operazione.

"I colleghi hanno voglia, hanno capito il progetto e sono molto motivati", ha detto Castagna aggiungendo che "dei dipendenti soci oltre il 90% ha richiesto il biglietto", di partecipazione all'assemblea.

Bpm conta circa 7.700 dipendenti.

Secondo i dati dell'ultima assemblea di fine aprile, sono complessivamente circa 47.000 i soci aventi diritto al voto. Secondo una fonte vicina alla situazione a oggi i biglietti staccati per partecipare all'assemblea sono circa 11.000. C'e tempo fino a tutto domani per iscriversi.

Anche se fatica a nascondere ottimismo Castagna non si sbilancia in previsioni. "Con un'assemblea così vasta è ovvio che è difficile fare percentuali o previsioni", dice.

"Mi sembra che l'entusiasmo ci sia, non solo l'adesione ma anche la partecipazione, la voglia di farla, poi i conti li faremo sabato", osserva.   Continua...