Eni, nessun impatto da licenziamento ministro energia Mozambico - Descalzi

venerdì 30 settembre 2016 13:58
 

PARIGI, 30 settembre (Reuters) - Secondo Claudio Descalzi, AD dell'Eni, il licenziamento del ministro dell'Energia del Mozambico non avrà impatti sulla decisione finale relativa agli investimenti per lo sviluppo del giacimento di gas al largo del paese africano.

"La decisione del governo non avrà impatti", ha detto Descalzi ai giornalisti.

Ieri il ministro dell'Energia del Mozambico Pedro Couto è stato licenziato, un mese prima che Eni finalizzi un progetto sul gas offshore dal valore di decine di miliardi di dollari.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama" Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia