Deutsche Bank, politica tassi Bce non responsabile di problemi banca-Draghi

mercoledì 28 settembre 2016 18:03
 

BERLINO, 28 settembre (Reuters) - Il presidente della Bce Mario Draghi non condivide la posizione espressa dall'associazione delle banche tedesche secondo cui i bassi tassi di interesse sono in parte responsabili dei problemi che stanno affrontando Deutsche Bank e Commerzbank .

"Non condivido questa visione", ha detto Draghi ai giornalisti.

Stamane Michael Kemmer, presidente della BdB, l'associazione bancaria tedesca, ha dichiarato che la politica di bassi tassi d'interesse è stata in parte responsabile dei problemi attuali delle prime due banche del paese.

"Se una banca rappresenta una minaccia sistemica per la zona euro, questo non può essere a causa dei bassi tassi di interesse ma per altre ragioni", ha aggiunto Draghi.

Alla domanda se il governo tedesco debba salvare Deutsche Bank, il presidente della Bce si è limitato a dire che non commenta su singoli istituti.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia"   Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Deutsche Bank, politica tassi Bce non responsabile di problemi banca-Draghi | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,378.56
    +0.28%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,602.27
    +0.30%
  • Euronext 100
    1,028.15
    +0.35%