BORSA USA, indici negativi, occhi a discorso Yellen

mercoledì 28 settembre 2016 17:28
 

28 settembre (Reuters) - Wall Street é in lieve calo dopo una prima fase positiva, sulla scia dei prezzi del greggio ora negativi dopo una buona partenza, con gli occhi puntati sul discorso del presidente della Federal Reserve, Janet Yellen, in corso al Congresso.

Il mercato attende dalla Yellen indicazioni su quando verranno aumentati i tassi di interesse, una settimana dopo che la banca centrale ha deciso di mantenere la situazione invariata, suggerendo un possibile rialzo a fine anno.

Il presidente della Fed di Minneapolis, Neel Kashkari, ha detto che i tassi possono rimanere bassi fino a quando l'inflazione è debole.

Gli investitori attendono anche i commenti di altri funzionari Fed che hanno il diritto di voto, che parlano oggi in diversi eventi: Esther George, James Bullard e Loretta Mester.

L'indice S&P 500 del settore finanziario è in ribasso dello 0,31%, quello dell'energia é stabile.

Alle 17 italiane l'indice S&P 500 segna -0,35%, il Nasdaq Composite -0,38%, il Dow Jones -0,2%.

Nike cala del 2%, dopo che gli ordini della società hanno mancato le stime degli analisti per la terza volta consecutiva, innescando un taglio dei target dei broker.

Wells Fargo è poco mossa dopo che il CEO John Stumpf ha detto che riununcia ai premi azionari che non gli sono stati ancora attribuiti per un valore di 41 milioni di dollari e che non riceverà salario fino a quando il cda non avrà terminato le indagini sulle pratiche di vendita.

Blackberry sale del 4% circa nonostante abbia diffuso risultati più deboli delle attese.   Continua...