Bce e Pboc estendono per ulteriori 3 anni accordo swap valutario - nota

martedì 27 settembre 2016 10:51
 

FRANCOFORTE, 27 settembre (Reuters) - Bce e banca centrale cinese (Pboc) hanno esteso per altri tre anni il loro accordo di swap valutario, che permette a ciascuno dei due istituti centrali di fornire liquidità nella valuta dell'altro.

"Dalla prospettiva dell'Eurosistema, l'accordo serve come strumento di sicurezza per gestire improvvise e temporanee tensioni sul mercato del renminbi dovute a carenze di liquidità tra le banche della zona euro" si legge in una nota della Bce.

L'accordo di swap continuerà ad avere un tetto massimo di 350 miliardi di yuan e di 45 miliardi di euro.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia