PUNTO 1-Prysmian conferma Ebitda 2016 in parte alta guidance - Ceo a Reuters

lunedì 26 settembre 2016 18:40
 

(Aggiunge altre dichiarazioni Battista)

MILANO, 26 settembre (Reuters) - Prysmian chiuderà il 2016 con un Ebitda nella parte alta della guidance indicativa.

Lo ha detto a Reuters il ceo Valerio Battista all'ingresso del sedicesimo Italian Energy Summit del Sole 24 Ore.

"Raramente diamo sorprese", ha risposto Battista alla domanda sull'andamento del terzo trimestre, aggiungendo di confermare quanto anticipato alla fine del primo semestre, ovvero che l'Ebitda a fine anno si collocherà "nella parte alta della guidance".

Prysmian ha fissato la guidance sull'Ebitda adjusted a fine anno all'interno del range 670-720 milioni di euro. In occasione della conference call sui risultati del primo semestre, nel luglio scorso, Battista aveva affermato che l'Ebitda adjusted quest'anno probabilmente si collocherà nella parte alta della forchetta indicativa.

Intervenendo al summit, Battista ha ribadito che Prysmian non intende lasciare l'Italia: "Siamo e restiamo a Milano". Il manager aretino si è definito "un sostenitore dell'energia verde, che, a tendere, sostituirà il fossile". Inoltre, in quanto produttore di cavi in fibra ottica, si è detto soddisfatto dell'ingresso di Enel nel mercato delle tlc: "L'incumbent (Telecom Italia ) ha bisogno di un challenger".

Battista, che guida una public company, ha affermato che gli investitori esteri "non sono particolarmente preoccupati dagli sviluppi politici in Italia; anzi, sono abbastanza soddisfatti per la stabilità raggiunta".

Infine, l'AD di Prysmian ha ribadito che il gruppo guarda con interesse a potenziali acquisizioni: "Le abbiamo fatte e continueremo ad andare avanti".

  Continua...