BORSA USA in calo, giù Pfizer, occhi su dibattito presidenziali

lunedì 26 settembre 2016 17:44
 

NEW YORK, 26 settembre (Reuters) - Gli indici di Wall Street sono in calo, risentendo in particolare del ribasso di Pfizer e di Deutsche Bank.

A New York Deutsche Bank cede oltre il 6%, trascinandosi dietro le altre grosse banche americane, dopo che una rivista tedesca ha scritto che il cancelliere tedesco Angela Merkel ha escluso aiuti di stato per la banca. Il portavoce del governo tedesco ha detto stamani che non ci sono basi per speculare sull'assistenza del governo a Deutsche Bank.

La banca a sua volta ha negato di aver bisogno di aiuti dal governo in relazione alla richiesta da parte degli Stati Uniti di pagare 14 miliardi di dollari per mettere fine alla vicenda relativa alla vendita di titoli garantiti da mutui immobiliari.

L'indice dei titoli finanziari dell'S&P cede lo 0,8%.

Pfizer perde l'1,5% dopo aver abbandonato il piano per dividere il gruppo in due.

Inoltre, mentre fino a ora la corsa per la Casa Bianca ha avuto scarsi effetti sul mercato azionario, la situazione potrebbe cambiare, anche in vista del primo dibattito tra i due candidati presidenziali Hillary Clinton e Donald Trump, in programma nella notta italiana.

Intorno alle 17,25 il Dow Jones cede lo 0,79%, l'S&P 500 lo 0,67% e il Nasdaq Composite lo 0,77%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia