Fincantieri, accordo per prime nuove navi da crociera in Cina

venerdì 23 settembre 2016 08:31
 

MILANO, 23 settembre (Reuters) - Un accordo non vincolante per la costruzione delle prime nuove navi da crociera da realizzare in Cina per il mercato cinese è stato siglato tra Fincantieri e Cssc, China State Shipbuilding Corporation, con Carnival Corporation e Cic Capital.

Lo dice una nota della società triestina, precisando che l'operazione è soggetta ad alcune precise condizioni, tra le quali il perfezionamento della joint venture e il finanziamento.

"Secondo quanto previsto, la joint venture in via di costituzione tra Fincantieri e Cssc fungerà da prime contractor per la costruzione presso il cantiere Shanghai Waigaoqiao Shipbuilding, sito del gruppo CSSC, di due nuove navi da crociera ordinate dalla joint venture di cui faranno parte Carnival Corporation, CSSC e CIC Capital, con l'opzione anche per due ulteriori unità" scrive il comunicato.

La prima consegna è prevista per il 2022.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia