Armònia, secondo closing primo fondo a 300 mln entro Natale - fonte

giovedì 22 settembre 2016 15:29
 

MILANO, 22 settembre (Reuters) - L'operatore di private equity Armònia Sgr è in trattative esclusive per due operazioni di investimento e conta di effettuare il secondo closing del primo fondo a quota 300 milioni entro Natale.

È quanto dice a Reuters una fonte vicina alla situazione.

Nata su impulso della famiglia Rovati, ex azionisti di Rottapharm Madaus, e di Sigieri Diaz della Vittoria Pallavicini, Armònia vede Alessandro Grimaldi, ex Clessidra, nel ruolo di amministratore delegato. Il first closing del primo fondo è avvenuto nel giugno scorso a quota 200 milioni. Se alla nascita Armònia aveva un obiettivo di raccolta di 700 milioni, la fonte spiega che il target è stato ridimensionato a 500 milioni a causa del varo dei due fondi Atlante, che hanno catalizzato l'attenzione delle casse di previdenza. Ora, dunque, Armònia conta di chiudere il secondo closing "entro Natale", a 300 milioni.

Il primo deal dovrebbe arrivare a breve. Armònia è "in esclusiva su due aziende". Innanzitutto, presumibilmente il primo investimento, c'è Aspesi. La seconda esclusiva, dice la fonte, riguarda un gruppo del settore farmaceutico, e qui i tempi dovrebbero essere più lunghi.

(Massimo Gaia)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia