BORSE EUROPA piatte con titoli petrolio deboli a bilanciare chimici

martedì 20 settembre 2016 12:09
 

INDICI                           ORE 12,03   VAR %    CHIUS 2015
 EUROSTOXX50                      2973,87     0,19     3267,52
 STOXX 600 EUROPE                 341,75      0,14     365,81
 STOXX BANCHE                     139,88      -0,67    182,63
 STOXX OIL&GAS                    273,64      -0,5     262,31
 STOXX ASSICURAZIONI              232,84      -0,11    285,56
 STOXX AUTO                       478,62      0,21     565,06
 STOXX TLC                        293,29      0,39     347,10
 STOXX TECH                       360,35      0,55     355,86
                                                       
 
    LONDRA, 19 settembre (Reuters) - Andamento sostanzialmente piatto per le
borse europee dopo i forti guadagni della precedente seduta, con un rally dei
chimici a bilanciare la debolezza dei titoli energetici influenzati dalla
riduzione dei prezzi petroliferi.
    Sullo sfondo, l'attesa degli investitori per la riunione della Fed.
    L'indice paneuropeo STOXX 600 sale dello 0,14%, dopo il +1% di
ieri, ma resta in calo di oltre il 6% nel bilancio da inizio anno.
    ** L'indice europeo STOXX 600 . di gas e petrolio sta registrando la
peggiore performance con una flessione di circa mezzo punto dopo che il
Venezuela ha detto che l'offerta globale di greggio deve essere tagliata almeno
del 10% per ridurre la produzione ai livelli di consumo. 
    ** Le azioni di BP, Saipem e Tullow Oil sono in
calo rispettivamente di 0,14%, 1,77% e 2,23%.
    ** A smorzare le perdite, un incremento dello 0,6% dell'indice dei chimici
 sostenuto dal +1,39% della tedesca Bayer su previsioni di
vendite di alcuni farmaci di punta superiori alle attese.
    ** La peggiore del listino è Regus, multinazionale che offre spazi
di lavoro flessibili, crollata del 6,5% circa dopo il collocamento di azioni.
    ** Male anche la società di trading IG Group, in calo di circa il
3,5%, che lamenta un mercato sempre più sotto tono dopo la Brexit.

    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia