PUNTO 1-Save, Atlantia acquista da Amber 21,3% per 174 milioni

lunedì 19 settembre 2016 18:52
 

(Aggiunge dettagli)

MILANO, 19 settembre (Reuters) - Atlantia ha sottoscritto un accordo con San Lazzaro Investments Spain (fondo Amber) per l'acquisto del 21,3% di Save, società concessionaria della gestione del sistema aeroportuale di Venezia e Treviso.

Il prezzo è stato fissato a 14,75 euro per azione per un investimento complessivo di 174 milioni, dice una nota di Atlantia.

Il titolo Save oggi ha chiuso a 16,78 euro con un incremento del 2,38%.

L'accordo prevede anche un meccanismo di integrazione parziale del prezzo se entro tre anni verrà promossa un'offerta di acquisto o di scambio su Save a un valore superiore, eventualità di cui Atlantia non è a conoscenza.

La quota acquisita da Atlantia non fa parte di alcun patto di sindacato. E, secondo una fonte che ha seguito il dossier, va letta come una operazione finanziaria.

Atlantia controlla Aeroporti di Roma che gestisce gli scali di Fiumicino e Ciampino.

Amber è azionista di Aeroporto di Bologna con circa il 15% del capitale. Nei mesi scorsi si era parlato di un possibile progetto di integrazione tra Save e Aeroporto di Bologna.

Save è controllata da Finanziaria Internazionale Holding (Finint) con una quota del 59,6%, secondo il sito Consob. Secondo indiscrezioni stampa degli ultimi giorni, Andrea De Vido, socio della holding con Enrico Marchi (presidente e AD di Save), sarebbe intenzionato a uscire dalla holding.   Continua...