Bio-on deposita primo brevetto in campo nano diagnostica, titolo vola

lunedì 19 settembre 2016 10:08
 

MILANO, 19 settembre (Reuters) - Bio-on annuncia di aver depositato il primo brevetto nel campo della nano medicina, in particolare nell'area della nano diagnostica ('nano imaging') volto a utilizzare la bio plastica nella diagnosi e nella cura dei tumori.

Lo dice un comunicato della società.

"I ricercatori di Bio-on utilizzano le nano tecnologie per creare minerv BIOMEDS: si tratta di rivoluzionarie e innovative nano capsule in bio plastica PHAs (poli-idrossi-alcanoati) in grado di contenere contemporaneamente due agenti di contrasto: nano particelle magnetiche e nano cilindri d'oro. Questi due elementi permettono di visualizzare regioni malate del corpo, ad esempio una massa tumorale, utilizzando rispettivamente la tradizionale tecnica della Risonanza Magnetica Nucleare e la più innovativa tecnica della Fotoacustica".

Intorno alle 10 il titolo a Piazza Affari rimbalza di oltre 6% a 12,45 euro.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia