Svizzera, banca centrale conferma politica monetaria espansiva

giovedì 15 settembre 2016 10:12
 

ZURIGO, 15 settembre (Reuters) - La banca centrale svizzera non cambia la politica monetaria eapansiva, tenendo i tassi di interesse negativi a minimi record, nonostante le critiche.

La Swiss National Bank (Snb) mantiene l'obiettivo sul range sul Libor a tre mesi a -1,25/-0,25%, come atteso da un sondaggio Reuters. Il tasso di interesse sui depositi resta a -0,75%.

"Il franco svizzero è ancora sopravvalutato in modo significativo", dice una nota Snb.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia