Tod's, utili in forte calo nel primo semestre

mercoledì 14 settembre 2016 19:05
 

MILANO, 14 settembre (Reuters) - Tod's chiude i primi sei mesi dell'anno con utili in forte calo, come nelle attese degli analisti, dopo aver già annunciato a luglio un fatturato semestrale in contrazione.

L'utile netto scende di quasi il 26% a 37,4 milioni di euro (pari al 7,5% dei ricavi), l'Ebitda del 16% a 86,3 milioni (il 17,3% delle vendite). Gli analisti, secondo il consensus SmartEstimates di Reuters, si aspettavano un risultato netto di 38 milioni e un Ebitda di 87 milioni.

L'Ebit ammonta a 62 milioni, con un margine sulle vendite del 12,5%.

La posizione finanziaria netta è negativa per 112,7 milioni, con un significativo impatto dell'acquisizione del marchio Roger Vivier senza il quale sarebbe stata positiva e superiore a quella di giugno 2015, dice una nota.

"L'impatto negativo della crescita organica dei negozi è stato in parte compensato dal piano di razionalizzazione e contenimento dei costi da noi attuato, piano che continuerà a dare i risultati nei mesi a venire", sottolinea il presidente e AD Diego Della Valle nella nota che preannuncia l'apertura di pochi e selezionati negozi per privilegiare lo sviluppo della crescita organica della rete.

"Riguardo alle collezioni attualmente sul mercato, il feedback dei nostri consumatori è buono e, se il mercato sarà stabile, ci permetteranno di ottenere gli obiettivi che ci siamo dati. Per il futuro siamo molto convinti che il piano strategico preparato vada nella giusta direzione e ci farà avere entro il prossimo anno buoni risultati", conclude Della Valle.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...