BORSE EUROPA in rialzo, grazie a minerari, dopo 4 giorni perdite

mercoledì 14 settembre 2016 11:13
 

LONDRA, 14 settembre (Reuters) - 
 INDICI                        ORE 11,04   VAR %    CHIUS 2015
 EUROSTOXX50                   2975,02     0,01     3267,52
 FTSEUROFIRST300               1336,66     0,28     1437,53
 STOXX BANCHE                  141,91      -0,18    182,63
 STOXX OIL&GAS                 276,98      0,34     262,31
 STOXX ASSICURAZIONI           231,86      0,21     285,56
 STOXX AUTO                    481,26      0,13     565,06
 STOXX TLC                     289,79      -0,53    347,10
 STOXX TECH                    354,35      0,23     355,86
    
    I mercati azionari europei sono oggi in rialzo dopo una
serie negativa di quattro sedute sui timori legati
all'incertezza sulla politica monetaria delle principali banche
centrali.
    L'indice paneuropeo STOXX 600 cresce di quasi lo
0,3%, rimbalzando dai minimi da un mese. I titoli sono stati
sotto pressione da quando, la settimana scorsa, la Bce ha reso
noto di non aver discusso di un prolungamento del programma di
stimolo economico, e tra le ipotesi di possibili rialzi dei
tassi da parte della Federale Reserve Usa entro fine mese.
    Mark Dampier, capo delle ricerche per Hargreaves Lansdown,
dice di attendersi un certo nervosismo da parte dei mercati
prima delle importanti riunioni della Fed e della Banca del
Giappone.
    "La mia opinione sul mercato è che sarà piuttosto piatto,
forse negativo, nei prossimi giorni in attesa di un altro...
evento macro-statistico", dice Dampier.
    La ripresa odierna è guidata dal rialzo del comparto legato
alle risorse di base, di oltre il 3%, grazie all'aumento
dei prezzi del rame sulla scia dei dati positivi da Usa e
Cina.
    ** La società svizzera di servizi DKSH guadagna il
5,5%, ai massimi da oltre un anno, dopo che Credit Suisse l'ha
promossa col giudizio "outperform". 
    ** I titoli legati al lusso, comunque, sono sotto pressione,
con la francese Hermes che perde circa il 6,7% dopo
aver annunciato che dall'anno prossimo non fornirà più
previsioni sulla crescita annuale delle vendite a causa
dell'incertezza della situazione commerciale.
    ** Il produttore svizzero di orologi Richemont perde
oltre il 2,8% dopo dati deludenti, mentre Swatch Group 
perde il 3%.
    ** La britannica Ocado amplia la perdita dopo la
seduta negativa di ieri e cede quasi l'8% dopo che Bnp Paribas
ha tagliato il giudizio a "underperform". Ieri Ocado aveva messo
in guardia sulle pressioni sui margini nell'aggiornamento del
terzo trimestre.
    
Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top
news anche su www.twitter.com/reuters_italia