Volkswagen, incriminato ingegnere James Liang per scandalo emissioni Usa

venerdì 9 settembre 2016 17:07
 

WASHINGTON, 9 settembre (Reuters) - Il dipartimento di giustizia Usa ha annunciato che un ingegnere della Volkswagen è stato incriminato nell'ambito del processo sullo scandalo delle emissioni della casa automobilistica tedesca.

Secondo un documento consultato da Reuters, si tratta di James Liang ed è la prima persona a essere incriminata nell'ambito di questo processo.

L'ingegnere si è dichiarato colpevole e dovrebbe arrivare ad un accordo che prevede la sua collaborazione con il governo per le indagini in corso, secondo un portavoce del dipartimento.

Volkswagen ha già concordato di spendere fino a 16,5 miliardi di dollari a fronte dei risarcimenti ambientali, pubblici e dei proprietari negli Usa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Volkswagen, incriminato ingegnere James Liang per scandalo emissioni Usa | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,972.39
    -0.18%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,810.02
    -0.13%
  • Euronext 100
    942.38
    -0.21%