Mps, Cda e Viola concordi cambio vertice, nomina nuovo AD a breve - nota

giovedì 8 settembre 2016 18:45
 

MILANO, 8 settembre (Reuters) - Il cda di Mps ha convenuto insieme all'AD Fabrizio Viola "sull'opportunità di un avvicendamento al vertice" della banca e sta lavorando alla successione dell'amministratore delegato per arrivare ad una nuova nomina "in tempi molto brevi".

E' quanto si legge in una nota dell'istituto, in cui si precisa che Viola ha dato la propria disponibilità a definire un'ipotesi di accordo per la risoluzione del rapporto, "mantenendo le proprie funzioni fino alla nomina del suo successore e assicurando il proprio supporto per il tempo necessario".

Per il comunicato integrale gli abbonati Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia