DeA Capital, utile semestre scende a 1,9 mln, Nav a 1,98 euro/azione

giovedì 8 settembre 2016 14:50
 

MILANO, 8 settembre (Reuters) - DeA Capital chiude il primo semestre con un utile netto di 1,9 milioni, in calo dai 23,6 milioni di un anno prima che beneficiavano dei proventi di un'operazione straordinaria.

Il net asset vale (NAV) è pari a 1,98 euro per azione da 1,96 euro al 31 marzo scorso e da 1,95 euro (rettificati) a fine 2015, dice una nota della società del gruppo De Agostini.

Il risultato complessivo di gruppo è pari a 6,7 milioni dai 17 milioni di un anno prima e include, oltre al risultato netto, gli adeguamenti a fair value del portafoglio investimenti recepiti direttamente a patrimonio netto, pari a 4,8 milioni.

Il portafoglio investimenti ammonta a 440,2 milioni (451,9 milioni a marzo 2016 e 454,8 milioni dicembre 2015) ed è costituito da partecipazioni di private equity per 85,8 milioni, da quote in fondi per 191,8 milioni e da partecipazioni nel settore dell'Alternative Asset Management per 162,6 milioni.

La posizione finanziaria netta è positiva per 98,5 milioni rispetto a +133,8 milioni di dicembre scorso.

In questi mesi DeA Capital ha realizzato in particolare progetti ed investimenti nel settore 'non performing'; ultima l'acquisizione a luglio del 66,3% di Spc (specializzata nel recupero crediti con focus sui comparti leasing, banking e commercial in Italia) per 1 milione di euro, incrementabile di altri 0,6 milioni. La società continuerà a dedicare risorse manageriali e finanziarie per sviluppare ulteriormente il settore anche attraverso il lancio di nuovi prodotti, dice la nota.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

  Continua...