BORSE ASIA-PACIFICO in calo, occhi su dati lavoro Usa

venerdì 2 settembre 2016 09:04
 

INDICE                        ORE  8,40    VAR %    CHIUS. 2015
 ASIA-PAC.                     444,17       0,13     411,31
 TOKYO                         16.925,68    -0,01    19.033,71
 HONG KONG                     23.279,19    0,50     21.914,40
 SINGAPORE                     2.803,01     -0,48    2.882,73
 TAIWAN                        8.987,55     -0,15    8.114,26
 SEUL                          2.038,31     0,28     1.800,75
 SHANGHAI COMP                 3.062,19     -0,04    2.850,71
 SYDNEY                        5.372,80     -0,79    5.295,86
 MUMBAI                        28.469,97    0,16     26.117,54
 2 settembre (Reuters) - Borse asiatiche contrastate con Hong Kong, Mumbai e Seul
in positivo e le altre in calo. Ma in tutti i mercati dell'area l'attesa è per i
dati sulla disoccupazione Usa, che saranno comunicati in giornata, e che
dovrebbero fornire maggiori indicazioni su un eventuale rialzo dei tassi
americani da parte della Fed. Un dato decisamente positivo, secondo le attese,
spingerebbe la Federal reserve ad avviare la risalita del costo del denaro Usa.
     L'indice MSCI, che non comprende Tokyo, intorno alle 8,35
guadagna lo 0,12% a 44,02 punti. Il benchmark giapponese Nikkei ha
chiuso piatto a -0,01%.
    ** SHANGHAI : piatta la borsa continentale cinese con capitali che si
trasferiscono verso la borsa sorella di Hong Kong che in questo momento appare
più vantaggiosa. Più mossi i principali indici di settore: l'immobiliare
, intorno alle 8 segna +0,7%, il bancario, piatto ma
positivo come l'indice del comparto trasporti.
    ** Sale invece HONG KONG che ha raggiunto il massimo giornaliero dal
novembre del 2015. La borsa di Hong Kong viene privilegiata, rispetto ai mercati
continentali, perché secondo alcuni gestori i titoli hanno maggiori prospettive
di apprezzamento: "Le azioni quotate a Hong Kong sono ancora a valori modesti. I
titoli Usa sono abbastanza cari. Le azioni cinesi non sono economiche", dice
Charles Wang, presidente di Appleridge Capital Management. 
    Prada guadagna lo 1,05% circa.
    ** SYDNEY chiude in perdita in attesa dei dati Usa sull'occupazione.
I volumi di mercato, spiegano gli analisti, mostrano "l'incertezza
caratteristica dell'attesa di evento rilevante di mercato", dice Michael
McCarthy, responsabile per le strategie a CMC Markets.
    ** SEUL ha chiuso in rialzo mentre TAIWAN, dopo aver aperto
in rialzo, ha girato in negativo.   
    ** SINGAPORE, in territorio negativo tocca il minimo degli ultimi due
mesi.
    ** MUMBAI cresce spinta al rialzo dai titoli del settore
automobilistico dopo la diffusione dei dati sulle vendite in agosto: Hero
MotoCorp +28% di vendite, TVS Motor Company +20% e Tata
Motors +6%.
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su
www.twitter.com/reuters_italia