PUNTO 1-Rcs, lista unica Della Valle, Mediobanca, Pirelli, Unipol e IMH per Cda -fonte

mercoledì 31 agosto 2016 16:34
 

(Aggiunge probabile assenza lista fondi)

MILANO, 31 agosto (Reuters) - Diego Della Valle, Mediobanca , UnipolSai e Pirelli, insieme ad Andrea Bonomi tramite IMH, presenteranno una lista di minoranza per essere rappresentati nel consiglio di Rcs.

Lo dice una fonte vicina alla situazione alla vigilia della scadenza per la costituzione delle liste, che dovranno essere depositate entro il 5 settembre in vista dell'assemblea del 26 per il rinnovo del Cda.

I quattro soci storici di Rcs, che con Investindustrial hanno conteso senza successo a Cairo Communication il controllo del gruppo editoriale, detengono nel complesso il 22,6% del capitale. Con loro, spiega la fonte, si presenterà anche il 2% in capo direttamente a IMH, la cordata con cui è stata lanciata la contro-Opa di cui Bonomi possiede il 45%.

Urbano Cairo, già presidente e AD del gruppo editoriale dal 3 agosto in seguito alle dimissioni di Maurizio Costa e Laura Cioli, presenterà una lista di maggioranza che sarà una "squadra di lavoro, senza grandi presenze", riferisce una fonte vicina all'editore. Con Cairo è già al lavoro da un mese anche Marco Pompignoli, storico collaboratore dell'imprenditore di Alessandria cooptato nel consiglio di via Rizzoli sempre a inizio agosto insieme a Stefania Petruccioli.

Nell'ultima assemblea per il rinnovo del Cda di Rcs, ad aprile dello scorso anno, avevano presentato una propria lista anche i fondi ottenendo due posti sui tre riservati alle minoranze. Il terzo era andato a Stefano Simontacchi della lista di Urbano Cairo, allora proprietario di meno del 5% di Rcs.

Questa volta, riferiscono alcune fonti, la lista dei fondi potrebbe invece non essere presentata. "Gran parte delle partecipazioni in capo ai fondi sono state consegnate alle offerte pubbliche che si sono chiuse a metà luglio. Potrebbero non esserci più i numeri per presentare una lista", dice una delle persone interpellate.

(Claudia Cristoferi)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia