Deutsche Bank, per Ceo fusione con Commerzbank non è opzione, auspica più M&A in settore

mercoledì 31 agosto 2016 10:08
 

FRANCOFORTE, 31 agosto (Reuters) - In Europa sono necessarie più fusioni bancarie perché il settore possa essere nella posizione di diventare più redditizio, secondo il Ceo di Deutsche Bank John Cryan, che ha inoltre detto che una fusione con Commerzbank non è un'opzione.

La rivista tedesca Manager Magazin ha scritto nella sua edizione online che in passato Deutsche Bank ha preso in considerazione l'idea di una fusione con Commerzbank, spingendo il titolo di quest'ultima in rialzo di oltre il 4% alla borsa di Francoforte. Deutsche Bank segna un progresso superiore al 2%.

Secondo Cryan, che parlava in occasione di una conferenza, gli sforzi dell'Europa per creare un'unione bancaria e unificare i mercati dei capitali aiuterà a porre fine al regionalismo tra gli istituti.

"Abbiamo bisogno di più fusioni, a livello nazionale, ma anche oltre i confini nazionali", ha dichiarato Cryan.

Il Ceo di Deutsche Bank ha inoltre detto che per la banca è troppo presto per considerare takeover, in particolare negli Usa.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia