BORSE ASIA-PACIFICO negative eccetto Shanghai, attesa per dati lavoro Usa

mercoledì 31 agosto 2016 09:23
 

INDICE                        ORE  8,40    VAR %    CHIUS. 2015
 ASIA-PAC.                     444,13       -0,36    411,31
 TOKYO                         16.887,40    0,97     19.033,71
 HONG KONG                     23.000,74    -0,07    21.914,40
 SINGAPORE                     2.823,92     -0,16    2.882,73
 TAIWAN                        9.068,85     -0,46    8.114,26
 SEUL                          2.034,65     -0,25    1.800,75
 SHANGHAI COMP                 3.082,38     0,25     2.850,71
 SYDNEY                        5.433,00     -0,83    5.295,86
 MUMBAI                        28.423,60    0,28     26.117,54
 31 agosto (Reuters) - Le borse asiatiche sono tutte in territorio negativo, con
l'eccezione di Shanghai che si muove sopra la parità. Gli investitori dell'area
sono in attesa della diffusione dei dati sull'occupazione negli Stati Uniti che
potrebbe far scattare il rialzo dei tassi americani già a settembre. Una
decisione con influenza su cambi e altre decisive variabili economiche. 
    L'indice MSCI, che non comprende Tokyo, alle 8,45 perde lo
0,44% a 443,79 punti. Il benchmark giapponese Nikkei ha chiuso in deciso
rialzo a 0,97%.
    ** A SHANGHAI indice timidamente positivo dopo la conclusione della
stagione dei risultati di metà anno di circa 3.000 società da cui emerge che i
3/5 hanno utili in crescita. "Tutti dicono che l'economia va male ma se si
guarda ai risultati non va così male come ci si sarebbe potuto aspettare",
sintetizza David Dai, responsabile per gli investimenti al fondo Nanhai Fund
Managementa Shanghai. A tonificare il mercato secondo gli analisti anche
l'intervento del "Five team", un gruppo di agenzie governative, banche, broker e
fondi comuni che operano su indicazione dell'esecutivo; secondo quanto si
evidenzia nelle le semestrali queste ultime hanno fatto acquisti per sostenere i
maggiori titoli, nel corso della recente crisi estiva. La notizia ha fatto
scomparire le preoccupazioni fra gli investitori. Il Five team ha fatto acquisti
soprattutto fra le blue-chip. 
    ** HONG KONG praticamente in parità, ma Prada scivola del
-2,72%.
    ** SYDNEY viene trascinata al ribasso, al minimo delle ultime sei
settimane, dai titoli del comparto delle materie prime e dei petroliferi. Anche
il settore finanziario, il comparto che pesa di più sul listino, è in calo. Gli
investitori attendono i dati dell'occupazione negli Usa, che verranno diffusi
domani. 
    ** MUMBAI in lieve rialzo; in evidenza le azioni della Kotak
Mahindra Bank in crescita del 2,65% dopo che le autorità hanno dato il
placet all'acquisizione del 5% del capitale della banca da parte del Canada
pension plan investment board.  
    ** SINGAPORE in lieve rialzo e scarsa attività per SEUL che
chiude in moderato ribasso.
    ** TAIWAN si è mossa in linea con i mercati dell'area. Il comparto
tecnologico è piatto mentre il settore finanziario perde lo
0,5%, appesantito da uno scandalo che ha coinvolto la compagnia statale Mega
Financial holding. L'AD Shiu Kuang-si si è dimesso a causa di una
inchiesta per riciclaggio avviata dalle autorità americane che ha coinvolto la
banca.   
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su
www.twitter.com/reuters_italia