Unicredit, AD polacca Pzu a Milano per trattare acquisizione Pekao - fonti

martedì 23 agosto 2016 08:45
 

VARSAVIA, 23 agosto (Reuters) - L'AD della più grande assicurazione polacca, Pzu, sarà a Milano per trattare l'acquisizione di Banca Pekao da UniCredit.

Due fonti hanno riferito ieri del possibile arrivo in settimana a Milano dell'AD di Pzu, Michal Krupinski, per discutere di un eventuale accordo.

I negoziati rientrano nella più ampia agenda del governo polacco di tornare in controllo del settore bancario del paese, per il 58% in mano ad investitori stranieri.

"Potete dire che sta andando", ha riferito una fonte a conoscenza della situazione. Un'altra fonte ha confermato il viaggio.

Una terza fonte ha spiegato che UniCredit ha già deciso di mettere il 40,1% di Pekao in vendita, anche se gli advisor consigliano di vendere una parte sul mercato aperto prima di fare un accordo con un investitore strategico.

Un'altra fonte a conoscenza dei negoziati ha reso noto che Pzu, società di assicurazione a partecipazione statale, sarebbe il principale acquirente di Pekao, con fino a 7 miliardi di zlotys (1,84 miliardi di dollari) di cash a disposizione. Si tratta però di una cifra non sufficiente per acquisire il 40,1% di Pekao, quota valutata in 3,5 miliardi di dollari.

Vendere parte della quota sul mercato renderebbe l'accordo meno costoso per la Polonia. E un acquirente polacco potrebbe comunque avere il controllo di fatto di Pekao con una quota, per esempio, del 30%.

"La transazione Pzu-Pekao è possibile, ma deve essere organizzata. E' un accordo che potrebbe essere fatto includendo un collocamento sul mercato di alcune azioni. Potrebbe venire coinvolto anche il fondo statale Pfr", ha spiegato la stessa fonte.

Il mese scorso, UniCredit ha annunciato di aver incassato 749 milioni di euro dalla vendita del 10% di Pekao.   Continua...