Cisco pronta a tagliare 14.000 posti lavoro - sito Crn

mercoledì 17 agosto 2016 11:10
 

17 agosto (Reuters) - Cisco Systems taglierà circa 14.000 posti di lavoro, pari a circa il 20% della sua forza lavoro totale.

Lo ha riferito il sito Crn, specializzato in notizie del settore tecnologico, citando fonti vicine alla società che dovrebbe annunciare i tagli nelle prossime settimane, nell'ambito del passaggio da un'organizzazione concentrata sul comparto hardware a una centrata sul software.

Oltre a Cisco, altri colossi del settore tecnologico hanno annunciato licenziamenti massicci a causa della crisi che ha colpito negli ultimi anni il settore dei computer, tra cui Microsoft, HP e Intel.

Nel dettaglio, Microsoft ha dato il via nel luglio 2014 a una della più vaste operazioni di licenziamenti nella storia del settore, annunciando il taglio di 18.000 posti.

Analogamente HP, lo scorso settembre, ha detto di aver preventivato circa 33.300 tagli nel giro di tre anni.

Lo scorso aprile è stata la volta di Intel che ha annunciato fino a 12.000 licenziamenti, pari all'11% della forza lavoro.

Cisco, che al 30 aprile contava oltre 70.000 dipendenti, non ha commentato.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia