BORSA MILANO peggiora trascinata al ribasso da frenata Generali, finanziari

mercoledì 17 agosto 2016 11:01
 

MILANO, 17 agosto (Reuters) - Il benchmark milanese FTSE MIB accelera il ribasso nel corso della mattinata, con il derivato relativo che ha violato il supporto chiave posto a 16.650-16.600 punti sotto il peso della frenata di GENERALI e di altri finanziari.

** Intorno alle 11,00 il paniere delle blue chip cede l'1,4% dopo una partenza incerta, mentre l'europeo FTSEurofirst 300 arretra dello 0,4%.

** Per spiegare il tonfo della compagnia triestina, nelle sale operative citano il timore che il titolo possa essere escluso dallo Stoxx in occasione della prossima revisione dell'indice che si conoscerà il 23 agosto.

** Prendono la via del ribasso le banche con il settore che perde circa due punti percentuali.

** Svetta in controtendenza TELECOM ITALIA in scia al buon andamento di ieri.

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........

  Continua...